• Ricostruire il PCI

  • RADIO COMUNISTA

  • CONTATORE VISITE

    • 486,927 hits
  • L’ODIO DI CLASSE

    Bisogna restaurare l’odio di classe.
    Perché loro ci odiano, dobbiamo ricambiare.
    Loro sono i capitalisti, noi siamo i proletari del mondo d’oggi: non più gli operai di Marx o i contadini di Mao, ma “tutti coloro che lavorano per un capitalista, chi in qualche modo sta dove c’è un capitalista che sfrutta il suo lavoro”.
    A me sta a cuore un punto.
    Vedo che oggi si rinuncia a parlare di proletariato.
    Credo invece che non c’è nulla da vergognarsi a riproporre la questione.
    E’ il segreto di pulcinella: il proletariato esiste.
    E’ un male che la coscienza di classe sia lasciata alla destra mentre la sinistra via via si sproletarizza.
    Bisogna invece restaurare l’odio di classe, perché loro ci odiano e noi dobbiamo ricambiare.
    Loro fanno la lotta di classe, perché chi lavora non deve farla proprio in una fase in cui la merce dell’uomo è la più deprezzata e svenduta in assoluto?
    Recuperare la coscienza di una classe del proletariato di oggi, è essenziale.
    E’ importante riaffermare l’esistenza del proletariato.
    Oggi i proletari sono pure gli ingegneri, i laureati, i lavoratori precari, i pensionati.
    Poi c’è il sottoproletariato, che ha problemi di sopravvivenza e al quale la destra propone con successo un libro dei sogni.

    Edoardo Sanguineti
    Gennaio 2007

  • LICENZIAMOLO

  • IL CAPITALISMO TI RUBA IL LAVORO E LA DIGNITA’

    CHI LOTTA PUO' PERDERE, CHI NON LOTTA HA GIA' PERSO

  • LOGO: PDCI

  • Il fiscal compact impone all’Italia, già in recessione, il taglio alla spesa pubblica di 50 miliardi l’anno per venti anni.

  • CLIKKA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE L’ENTITA’ DEL DEBITO PUBBLICO ITALIANO

  • PINOCCHIO

  • quelli che: io il debito pubblico non lo pago !

    quelli che: io il debito pubblico non lo pago !

    quelli che: io il debito pubblico non lo pago !

  • CUB – Confederazione Unitaria di Base

  • PIAZZALE LORETO

  • PROUDHON AFFERMAVA CHE :

    LA PROPRIETA' PRIVATA E' UN FURTO !

    MARX ed ENGELS CONCLUDEVANO IL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA, NEL MODO SEGUENTE :

    I comunisti sdegnano di nascondere le loro opinioni e le loro intenzioni.
    Dichiarano apertamente che i loro fini possono esser raggiunti soltanto col rovesciamento violento di tutto l'ordinamento sociale finora esistente.
    Le classi dominanti tremino al pensiero d'una rivoluzione comunista.
    I proletari non hanno da perdervi che le loro catene. Hanno un mondo da guadagnare.

    PROLETARI DI TUTTI I PAESI, UNITEVI!

  • Karl Marx

    Karl Marx

    Karl_Marx

  • Lenin

    Lenin
  • MAO TSE TUNG

    MAO TSE TUNG
  • Ernesto Che Guevara

    Ernesto Che Guevara
  • Bakunin

    Bakunin
  • Stalin

    Stalin
  • Berlin

    Berlin
  • Roma 05.12.09

    Roma 05.12.09
  • Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la vostra forza. Studiate, perché avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza. Antonio Gramsci.

  • Roma 05.12.09

    Roma 05.12.09
  • A. Gramsci

    A. Gramsci
  • P. Togliatti

    P. Togliatti
  • ATEISMO

    Nella sua accezione più ampia, il termine ateismo (dal greco “atheos”, “senza dio”, composto dall’alfa privativo α- e da θεÏŒς, Dio), definisce la posizione sia di chi non crede nell’esistenza di una – o più – divinità sia di coloro che di tali divinità affermano positivamente l’inesistenza; si contrappone al teismo e al deismo. Si differenzia anche dall’agnosticismo, categoria cui appartengono tutti coloro che sulla questione “sospendono” o comunque non esprimono giudizio. Da notare che in passato, con il termine ateo, alcuni credenti definivano anche, impropriamente e per lo più spregiativamente, gli appartenenti a religioni diverse dalla propria.

  • E. Berlinguer

    E. Berlinguer
  • 05-12-09

    05-12-09
  • ESSESRE COMUNISTI

    Essere Comunisti
    vuol dire
    Osare, Pensare, Volere e avere il Coraggio delle proprie convinzioni”
    (Mayakovsky)

  • I VOLANTINAGGI NON DEVONO AVERE ALCUNA
    AUTORIZZAZIONE.
    Grazie all'allora Pretore Antonino Caponnetto
    la Corte Costituzionale con la sentenza,n. 01
    del 1956, depositata il 14/06/1956 Pubblicata in G. U. 14/06/1956, sancì che in applicazione dell'art.21
    della Costituzione non possa esservi norma che preveda una "autorizzazione" per effettuare un
    volantinaggio.

  • La religione è considerata vera dalla gente comune, falsa dalle persone sagge, utile dai governanti.

    Seneca
  • OTTO MARZO 2012

  • Il Carrubbo di Milena

    Il Carrubbo di Milena
  • Giordano Bruno al rogo

  • I CARUSI erano schiavi dei padroni delle zolfare

  • Pier Paolo Pasolini, Alla bandiera rossa

    Alla bandiera rossa Per chi conosce solo il tuo colore, bandiera rossa, tu devi realmente esistere, perché lui esista: chi era coperto di croste è coperto di piaghe, il bracciante diventa mendicante, il napoletano calabrese, il calabrese africano, l'analfabeta una bufala o un cane. Chi conosceva appena il tuo colore, bandiera rossa, sta per non conoscerti più, neanche coi sensi: tu che già vanti tante glorie borghesi e operaie, ridiventa straccio, e il più povero ti sventoli.
  • Luigi Longo

    Luigi Longo
  • Umberto Terracini

    Umberto  Terracini
  • Galileo Galilei

    Galileo Galilei
  • Robespierre

    Robespierre
  • Rosa Luxemburg

    Rosa Luxemburg
  • Clara ZetKon

    Clara ZetKon
  • PROUDHON

    PROUDHON
  • GANDHI

  • MALCOLM X

  • Pippina Grizzanti

  • Ignazio Buttitta Bagheria (PA) 19/09/1899 – 5/04/1997

    Ignazio Buttitta                        Bagheria (PA) 19/09/1899 - 5/04/1997
  • Partito Comunista Italiano

    Partito Comunista Italiano

    Partito Comunista Italiano

  • FILIPPO TURATI

    FILIPPO TURATI
  • SALVADOR ALLENDE

    SALVADOR ALLENDE
  • ROSA BALISTRERI

    ROSA BALISTRERI
  • P.C.L.

  • Il Compagno Cristenzio

    Il Compagno Cristenzio

    Il Compagno Cristenzio

  • Articoli Recenti

  • COBAS

  • USB

  • Totò Petix

    TOTO' PETIX

  • RIFONDAZIONE COMUNISTA

  • R. di B. – C. U. B.

    R. di B. - C. U. B.

    R. di B. - C. U. B.

  • Comunismo alla ferrero

  • Caltanissetta

    caltanissetta_001_fontana_del_tritone

    caltanissetta_001_fontana_del_tritone

  • ROSARNO

  • Da spremere

  • Ponte Romano

  • originale costruzione di vedetta " cubbuluni "

    originale costruzione di vedetta " cubbuluni "

  • RISPETTO PER I RESPONSI REFERENDARI

  • BLOG NO TAV

  • BLOG NO MUOS

  • OCCHIO al DIRITTO

    CLIKKA
  • STOP AL CAPORALATO

  • Edoardo Sanguineti, poeta :

    “ Bisogna restaurare l' odio di classe. Bisogna promuovere la coscienza del proletariato: i padroni ci odiano e non lo nascondono, noi dobbiamo aiutare i proletari ad avere coscienza della propria classe “. «Le condizioni di vita di un conducente di autobus genovese dipendono dalle oscillazioni della Borsa di Hong Kong. Oggi la merce -uomo - è la più svenduta, nostro dovere è raccogliere la bandiera e difendere il proletariato. Naturalmente non penso alle armi, com' è noto sono assolutamente contrario alla violenza. “ “ I proletari devono odiare i loro padroni come i padroni odiano loro” .
  • Maialino portato al guinzaglio a ” farsi benedire “

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 144 follower

  • “Più oggetti l’operaio produce, meno può possederne e tanto più cade sotto il dominio del suo prodotto, del capitale”. Karl Marx

  • DISOCCUPATO SUICIDA

  • 25 aprile 2012 Caltanissetta

  • ” potranno recidere tutti i fiori, ma non potranno fermare la primavera ” Pablo Neruda “

  • Enrico Berlinguer

  • NO MUOS

  • Avv. Salvatore Ferlisi

    Avv. Salvatore Ferlisi
  • COMPAGNA CINZIA MOSCA

    CINZIA MOSCA

    CINZIA MOSCA

  • COMIZIO DEI COMUNISTI

  • CONTRO LA CRISI TV. Clikka per accedere

  • Stereotipi sessisti – clikka –

  • HUGO CHAVEZ

    HUGO CHAVEZ

    HUGO CHAVEZ

  • DON ANDREA GALLO

  • Gabriel Garcia Marquez

  • ARCHIVIO POST

  • Foto da Flickr

E’ SCOMPARSO IL COMPAGNO SALVATORE PETIX

Salvatore Petix

Nel tardo pomeriggio del 07 aprile 2010 siamo stati informati della scomparsa del compagno Salvatore Petix.
Compagno storico dei comunisti nisseni, già segretario di rifondazione comunista ed ex consigliere comunale, che ha dedicato tutta la sua vita alla lotta di classe, per l’emancipazione delle classi subalterne e per l’uguaglianza sociale.
Lo ricordiamo come uomo di punta del movimento comunista e del sindacato di base del nostro territorio.
Anche negli ultimi tempi, nonostante l’attacco di una brutta malattia, e la lontananza residenziale, era sempre presente nella nostra quotidianità politica e di lotta con tutti i mezzi dell’odierna comunicazione.
Lo ricordiamo, tra le sue ultime battaglie, impegnato nel forum per la ripubblicizzazione dell’acqua.
Avremo occasione nei giorni prossimi, di ricordare il compagno Totò Petix, come merita, e come avrebbe voluto egli stesso, dando spessore alla federazione della sinistra, impulso all’attività sindacale, riappropriazione delle piazze per le battaglie di democrazia e di civiltà.
Un compagno di lotta, si ricorda attraverso la lotta !
I compagni comunisti del nisseno e tutti quelli che hanno conosciuto il compagno Totò Petix, in questo momento, sono vicini a tutta la sua famiglia.
Ciao Totò.

Annunci

23 Risposte

  1. C’è una poesia che dice “per diventare eroe basta un giorno, per essere galantuomo serve tutta una vita”. Tu sei stato un grandissimo galantuomo carissimo Totò.
    Nel tempo greve che viviamo, di iniquità sociali e di degrado morale, di corruttele diffuse e di sfruttamenti generali, di svendita delle coscienze e di mercificazione e di violazione dei corpi, anche dei più indifesi, nel tempo in cui i ciarlatani del potere per prendere in giro il popolo osannano il popolo, ci sarebbe bisogno di galantuomini veri e di compagni forti come Te.
    La vita Ti è stata avara di generosità.
    Ti sia generoso il cielo, Totò.

  2. Il tempo e le esperienze diverse ci hanno allontanati e spesso la polemica aspra (come può esserlo solo fra chi crede fino in fondo nelle idee che professa) ci ha divisi.
    Ma a me piace ricordarti accanto a un vecchio ciclostile a manovella in una stanza illuminata dalla luce fioca delle candele rubacchiate nella vicina chiesa (non c’erano soldi per permetterci la luce elettrica!) mentre discutevamo per ore su Lenin e la Rivoluzione e sognavamo un mondo in cui lo sfruttamento fosse bandito per sempre.
    O su un piccolo palco traballante in giro per i paesi della provincia a raccontare la verità della Lotta di Classe contro le miserie dell’opportunismo.
    … quarant’anni fa … o giù di lì …
    Stanne certo Totò … quello che abbiamo seminato metterà radici e fiorirà.

  3. Al mio caro compagno,amico, collega voglio dire:
    GRAZIE
    per tutto quello che hai fatto per noi.
    GRAZIE
    per il tuo garbo, la tua intelligenza, la tua tenacia,la tua serietà, la tua grande coerenza.
    Il tuo esempio resterà per me, e spero non solo per me, un monito per andare avanti e migliorare questo mondo,che possiamo e dobbiamo rendere migliore, come tu volevi.
    GRAZIE TOTO’.

  4. Due giorni dopo la scomparsa del caro Totò Petix, un’altro “vecchio compagno” ci ha lasciati improvvisamente Emanuele Lo Bianco.
    Lo ricordo quasi sempre appostato dietro al tavolo nella sede del Partito, impegnato in quel lavoro oscuro ma indispensabile dell’organizzazione e del tesseramento.
    Anche se ai più poteva appariva schivo e introverso, io che l’ho conosciuto per anni posso affermare che Emanuele non lesinava mai disponibilità al dialogo e consigli ai compagni più giovani.
    Con Emanuele Lo Bianco, i comunisti perdono un compagno che ha attraversato un pezzo di storia importante del PCI e di Rifondazione Comunista.

  5. Alcuni giorni fa, dopo avere sentito i familiari, ho chiesto al Presidente del Consiglio Provinciale di poter commemorare giorno 7 maggio 2010, giorno del trigesimo, il compianto Totò Petix. Ho ricevuto una disponibilità immediata da parte del presidente del consesso provinciale, salvo attendere l’ufficialità dopo la conferenza dei capigruppo. Ebbene, quella conferenza, ha deciso di no, con la motivazione (miserabile e bugiarda) che non era il caso di creare precedenti. Ricordo che in quell’Aula, non solo si sono commemorati amministratori provinciali scomparsi, ma è stata adibita a camera ardente.
    E’ il segno dei tempi e della politica di oggi: l’apparenza e la fiction devono prevalere sui sentimenti e sui valori reali. Mi dispiace per loro, hanno perso una grande occasione per dare prestigio ad una assise che spesso offre spettacoli indecorosi.
    Avere l’occasione per ascoltare e ricordare le capacità, il rigore morale e la statura di Totò Petix avrebbe fatto bene a tanti protagonisti di quel “sepolcro imbiancato” che si chiama Consiglio Provinciale.
    Vuol dire che lo ricorderemo in un luogo più adatto e più “vicino” a Lui.
    Grazie a nome di Totò Petix

  6. nessun commento … a criticare l’operato di certa gentaglia il cui unico “contributo sociale” consiste nell’accumulare rimborsi e prebende a fronte di un’inutile presenza in un carrozzone ancora più inutile, si rischia di abbassarsi al loro livello … un livello di miserabili.

  7. La Sez. Antonio Gramsci del Pdci di Caltanissetta,
    augura a tutte le classi sociali deboli un buon 1° Maggio, a tutte le Lavoratrici e Lavoratori onesti, a tutti gli sfruttati ed agli schiavizzati vittime di questa malata società.
    Con la speranza che un domani prossimo futuro tutte le masse oppresse dal capitale possano ritrovare la forza e l’autodeterminazione necessaria per rivoltare questo sistema malato.
    Con la speranza che nel mondo finisca per sempre lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e delle sue risorse.
    Tutto può avvenire basta crederci e lo si avrà.
    Fraterni Auguri a Tutti COMPAGNI
    X la Direzione Collettiva
    Comp. Segr. Lorenzo Petix

  8. Ogg: SCIOPERO GENERALE 17 NOVEMBRE COBAS – CUB

    GIOVEDI’ 17 a CALTANISSETTA SI TERRANNO due Manifestazioni con Cortei

    Ore 9,00 partenza da Liceo Scientifico Statale sino P.zza Della Repubblica (organizzato dalla Rete degli Studenti)

    Ore 17,30 partenza P.zza Mercato (a Grazia) sino P.zza Garibaldi (organizzato dalla Società Civile)

    La C.U.B. ed i COBAS di Caltanissetta assicurano PRESENZA e SOSTEGNO LOGISTICO

    Veniamo in tanti per esprimere insieme il più alto dissenso a queste politiche Anti-Popolari
    Filo-Confindustriali affossatrici delle democrazie conquistate anche con la morte di tanti onesti cittadini.
    Lotteremo anche in memoria di LORO

    Lorenzo Petix
    Coordinatore Provinciale
    C.U.B. Caltanissetta

    Lirio Scarciotta
    dell’Esecutivo Provinciale COBAS
    Caltanissetta

  9. I was recommended this website by my cousin. I’m now not sure whether or not this submit is written via him as no one else know such exact about my trouble. You’re amazing!
    Thank you!

  10. hello there and thank you for your information –
    I have certainly picked up anything new from right here.
    I did however expertise several technical issues using this web site,
    since I experienced to reload the site a lot of times previous to I could get
    it to load properly. I had been wondering if your hosting is OK?
    Not that I’m complaining, but sluggish loading instances times will very frequently affect your placement in google and could damage your high quality score if advertising and marketing with Adwords. Well I’m adding this
    RSS to my e-mail and can look out for a lot more of
    your respective fascinating content. Make sure you update
    this again very soon.

  11. Thank you so much for taking time to publish “E SCOMPARSO IL COMPAGNO SALVATORE PETIX
    LA PIAZZETTA COMUNISTA”. Thank you so much once again ,Tomas

  12. Superb post however , I was wanting to know if you
    could write a litte more on this subject? I’d be very thankful if you could elaborate a little bit more. Many thanks!

  13. I don’t know if it’s just me or if perhaps everybody else encountering
    issues with your blog. It looks like some
    of the written text within your content are running off the screen.
    Can someone else please provide feedback and let me know if this is happening to them too?
    This might be a problem with my web browser because I’ve had this happen before. Appreciate it

  14. Magnificent beat ! I wish to apprentice while you amend
    your website, how could i subscribe for a blog site? The account helped me a
    acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this
    your broadcast offered bright clear idea

  15. Oggi 7 APRILE 2013
    ricorre il terzo anno della scomparsa del mio caro dolce fratello Totò.

    Quando il ricordo rimane sempre vivo nel cuore,
    allora è segno che l’AMORE FRATERNO che c’é stato è indelebile.

    Ti AMO sempre di più
    tuo Lorenzo

  16. Sweet blog! I found it while browsing on Yahoo News. Do you have any tips on how to get listed in Yahoo News?
    I’ve been trying for a while but I never seem to get there! Many thanks

  17. Very good post! We will be linking to this particularly great
    content on our site. Keep up the good writing.

  18. Wow, amazing blog structure! How long have you ever been running a blog
    for? you made blogging glance easy. The overall
    glance of your web site is wonderful, as well as the content material!

  19. Piece of writing writing is also a excitement,
    if you know then you can write or else it is complicated
    to write.

  20. Oh my goodness! Impressive article dude! Many thanks, However I am going through
    problems with your RSS. I don’t know why I am unable to subscribe to it. Is there anybody getting similar RSS issues? Anyone that knows the answer will you kindly respond? Thanx!!

  21. I go to see every day some blogs and blogs to read
    posts, but this web site gives quality based writing.

  22. NON HO CONOSCIUTO ANCORA COMUNISTI COME TE ! ,ROSETTA

  23. Nice post. I was checking continuously this blog and I am impressed!

    Very helpful info specially the last part 🙂 I care for such information a lot.
    I was looking for this certain info for a long time. Thank
    you and good luck.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: